OHSAS 18001: 2007

La certificazione OHSAS 18001 oltre a identificare un atteggiamento virtuoso che persegue l’obiettivo della prevenzione e della sicurezza sul posto di lavoro, presenta anche un aspetto di convenienza economica; infatti INAIL premia le aziende che adottano il sistema OHSAS 18001 garantendo uno sconto sul premio assicurativo del 10% per aziende fino a 500 dipendenti e del 5% oltre 500 dipendenti. Tale riduzione col meccanismo del Bonus-Malus legato alla diminuzione degli incidenti può determinare uno sconto complessivo del 35/40% dei premi assicurativi INAIL.

La domanda va presentata entro il 31 gennaio di ogni anno (Mod.OT24) per interventi realizzati nell’anno precedente. Lo sgravio è rinnovabile di anno in anno in quanto è previsto l’accesso sia a chi ha implementato il sistema sia a chi lo ha mantenuto.

L’acronimo OHSAS sta per Occupational Health and Safety Assessment Series ed identifica uno standard internazionale per un sistema di gestione della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori.
La norma OHSAS 18001:1999 è stata emanata dal BSI nel 1999 e rivista nel 2007, così da poter disporre di uno standard per il quale potesse essere rilasciata una certificazione di conformità.
La certificazione OHSAS attesta l’applicazione volontaria, all’interno di un’organizzazione, di un sistema che permette di garantire un adeguato controllo riguardo alla Sicurezza e la Salute dei Lavoratori, oltre al rispetto delle norme cogenti.
Nel 2000, è stata pubblicata un’apposita guida a questa norma, la OHSAS 18002:
Sistemi di Gestione della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori – Linee guida per l’implementazione dello standard OHSAS 18001. Il sistema di gestione regolato dalla norma OHSAS è spesso costruito integrandolo con il sistema di gestione ambientale, ispirato alla Norma 14001: la Sicurezza e l’Ambiente sono infatti strettamente collegati tra loro.

Possono ottenere la certificazione OHSAS 18001 le aziende di ogni dimensione, operanti in qualsiasi settore di attività che desiderano:

  –   Dotarsi di un Sistema di Gestione della SSL al fine di tutelare tutti coloro che si trovano più facilmente esposti a rischi per la salute e la sicurezza nello svolgimento delle rispettive mansioni.

–   Implementare, gestire e migliorare nel tempo un Sistema di Gestione della SSL.

–   Assicurare la conformità con quanto stabilito dalla propria politica di SSL.

–   Dimostrare all’esterno la propria conformità.

–   Certificare il proprio Sistema di Gestione della SSL avvalendosi di un’organizzazione indipendente.

  I requisiti imposti dallo standard OHSAS dovranno trovare completa applicazione in ogni Sistema di Gestione della SSL. L’applicabilità della certificazione dipenderà da diversi fattori, fra i quali la politica di SSL definita, il tipo di attività svolta e le condizioni nelle quali l’azienda si trova ad operare.

 La norma OHSAS 18001 è pienamente compatibile con gli standard ISO 9001 per i Sistemi di Gestione della Qualità e ISO 14001 per i Sistemi di Gestione Ambientale. In questo modo le aziende che lo desiderano possono integrare agevolmente fra loro questi tre diversi sistemi di gestione.